menu

OMAN: LA VIA DELL'INCENSO

25/09/2020 - 05/10/2020 MO-4529

OMAN: LA VIA DELL'INCENSO

Accompagnatore Lab Travel 11 giorni 2.180€ Richiedi un preventivo

Il tour parte dal Dhofar, la regione più verde e lussureggiante dell’Oman perché influenzata dal monsone che i locali chiamano Khareef. I monsoni estivi creano una vegetazione lussureggiante, mentre fiumi e cascate irrigano i campi coltivati. Salalah, la capitale, è una cittadina che offre molteplici attrazioni: immense spiagge bianche, piantagioni di frutta tropicale, ed alcuni suq. Il più importante è l’Al Husn Suq, famoso per l’incenso, i profumi ed i tessuti. A Salalah nel periodo estivo fino a settembre avviene la transumanza dei dromedari, sarà possibile osservare diversi esemplari anche liberi sulle spiagge….

 

 

 

MAPPA ITINERARIO

25/09 Andata: partenza con volo diretto da Milano Malpensa. Arrivo il giorno successivo a Salalah.

05/10 Ritorno: partenza con volo diretto da Muscat nel pomeriggio. Arrivo a Milano Malpensa.

Su richiesta partenza da altri aeroporti.

Sistemazione in hotel 3/4* in camere standard con servizi privati. Trattamento di pensione completa con pasti come da programma.

Quota Individuale di partecipazione in camera doppia

  PARTENZA QUOTA NOTE
25-09-2020 2180.00€

Supplemento singola: € 600

Quota 3° letto bambino: su richiesta

 

 

Vi aspettiamo per vivere con noi l’Oman, destinazione esperienziale, vera, accogliente, sicura che vi lascerà emozioni indelebili. Un tour tutto da vivere tra mare, deserto, cultura e tradizioni, gustando una cucina fantastica e assaporando usi e costumi omaniti… Un viaggio da raccontare !!!

La quota comprende

  • Passaggi aerei con voli
  • Acqua durante il tour sia per i pasti che a disposizione sul bus
  • Spostamenti interni in minibus e auto 4WD
  • Sistemazione in hotel 3/4* in camere standard con servizi privati
  • Trattamento di pensione completa con pasti come da programma
  • Visite ed escursioni
  • Assicurazione medico/bagaglio (base)
  • Assistente esperta dall’Italia e guida locale/esperto di destinazione, di lingua italiana, per tutto il tour

La quota non comprende

  • Trasferimento dalla tua città all'aeroporto A/R - prezzo variabile a seconda della città di partenza e dal numero degli iscritti
  • Tasse aeroportuali stimate € 360, da riconfermare all'emissione dei biglietti
  • Visto d’ingresso € 60 (necessario passaporto validità residua 6 mesi dal ritorno e foto digitale)
  • Alcolici o bibite durante i pasti
  • Assicurazione annullamento e estensioni facoltative polizze sanitarie
  • Ingressi a monumenti/musei/attrazioni non menzionati
  • Attività extra non menzionate nel programma
  • Eventuale tassa di soggiorno da pagare in loco
  • Mance, extra personali e tutto quanto non espressamente indicato sotto “la quota comprende”

Altre Informazioni

Potrebbero verificarsi casi in cui l’itinerario debba venire parzialmente modificato o invertito per cause tecniche o motivi imprevedibili.

NB: I prezzi potrebbero subire un adeguamento per il 2020 in base ai costi effettivi dei servizi e dei voli. Non essendo ancora definiti gli operativi aerei delle compagnie Oman Air, Qatar Airways e Emirates che utilizziamo per i nostri tour, la data di partenza e rientro e gli orari potrebbero subire variazioni.

Minimo 12 partecipanti.

L’assicurazione base comprende:
Assistenza in viaggio
Spese mediche fino a € 8000
Bagaglio: Furto, incendio, rapina, scippo, mancata riconsegna da parte del vettore aereo del bagaglio personale fino a € 600
 

Possibilità di integrazione massimali sanitarie - chiedi consiglio al tuo Personal Voyager per individuare la polizza su misura per te.

 

L'assicurazione annullamento è esclusa e facoltativa, da stipulare all'atto della prenotazione.

 

CONDIZIONI DI RECESSO:

In caso di recesso dal contratto da parte del cliente prima della partenza verranno calcolate le seguenti penali:

  • Dal giorno della prenotazione fino a 60 giorni ante partenza: 30%
  • Da 59 a 30 giorni ante partenza 50%
  • Da 29 a 7 giorni ante partenza 75%
  • Da 7 a 0 giorni ante partenza 98%

Questo viaggio potrebbe non essere idoneo a persone con mobilità ridotta, se hai esigenze particolari segnalale al tuo Personal Voyager.

OMAN

Risultati immagini per oman bandiera

 

Oman - Localizzazione

Capitale: MUSCAT (Mascate, 54.800 abitanti, 797.000 abitanti nell'area metropolitana)
Superficie (Km2): 212.460
Popolazione: 4.201.583 abitanti (tasso di crescita demografica 3,3%)
Fuso orario: +3h rispetto all'Italia; +2h quando in Italia è in vigore l'ora legale
Lingue: La lingua ufficiale è l'arabo, ma l'inglese è ampiamente diffuso nei maggiori centri urbani.
Governo: Sultanato di Mascate e imanato dell'Oman
Religioni: l'Islam ibadita; seguono sunniti ed una minoranza di sciiti. Sono presenti anche minoranze induiste e cattoliche.
Gruppi etnici: Arabi 73% Indiani 13% Pakistani 7,4% Egiziani 1,6%
Moneta: Rial omanita (OMR)
Clima: Subtropicale. Caldo-umido lungo le coste durante l'estate con un livello di umidità che raggiunge l'84%, secco e torrido nelle regioni interne montagnose e desertiche; forti escursioni termiche fra il giorno e la notte. Gli inverni sono miti sia sulle coste sia nelle aree interne. Il periodo migliore per visitare il Paese va da novembre ad aprile, quando le temperature non sono troppo elevate.
Documenti validi: Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.
Visto: Da effettuare in agenzia di viaggio.
Particolari divieti: È vietata l'importazione di alcolici (sono consentite solo due bottiglie ai passeggeri non musulmani) e di materiale illustrativo offensivo della religione locale. Gli uomini devono evitare i luoghi riservati alle donne. È vietata l'esportazione di gioielli, mobili, prodotti artigianali antichi di particolare valore storico. E' vietato raccogliere coralli e uova di tartarughe sulle spiagge. E' vietato fotografare e sostare presso le installazioni petrolifere; durante il Ramadan (da metà ottobre a metà novembre) astenersi dal mangiare, bere e fumare in pubblico nelle ore diurne; evitare comportamenti che offendono la morale locale; è vietato l'accesso alle moschee ai non mussulmani con l’eccezione della Grande Moschea Sultan Qaboos di Mascate: l’ingresso può essere impedito in caso di abbigliamento non consono agli usi locali; pene severissime per chi fa uso di droghe.
Carte di credito: Accettate le principali carte in maniera limitata nei grandi alberghi (VISA, Mastercard, Diners, American Express). Possibile il prelievo bancomat quasi ovunque.
Telecomunicazioni: Prefissi: dall'Italia 00968; per l'Italia 0039 Copertura mobile, voce e dati: Oman Mobile GSM 900 Nawras GSM 900 Omantel.
Elettricità: 240V 50Hz. Spine di tipo C (Europea a 2 poli) e G (inglese a 3 poli). Vi sono frequenti sbalzi di tensione nel Paese. CONSIGLIATO ADATTORE.
Salute: Vaccinazioni obbligatorie: nessuna. Raccomandazioni: consumare cibi e verdure cotte e bere acqua e bibite in bottiglia senza aggiunta di ghiaccio.
Cosa mettere in valigia: Capi pratici ed informali (pantaloni leggeri, magliette e camicie), scarpe comode, sandali e ciabatte in gomma, abiti più formali per la sera, capi caldi per la notte nel deserto; per le donne: gonne o pantaloni lunghi, abiti non scollati per muoversi liberamente in pubblico, un copricapo per la visita alla Grande Moschea di Muscat; per gli uomini: evitare i pantaloni corti. Per le visite ai Wadi e nei luoghi di balneazione: costume da bagno, occhiali da sole, cappello, creme solari ad alta protezione, collirio, borraccia, coltellino multiuso, torcia elettrica, farmaci di uso personale. Le maniche corte sono tollerate, specialmente nei periodi caldi, meglio sempre comunque avere una pashmina per coprire le spalle ogni volta che si entra nei luoghi chiusi (anche per forte sbalzo AC) sia se ci si rivolge ad un omanita. In questo modo non vi sentirete in Imbarazzo.
CONSIGLIO: Attenzione nelle spiagge pubbliche e nei Wadi, gli uomini possono stare in bermuda ma le donne in costume non sono sempre ben contemplate. Meglio avere una semplice T-shirt da indossare sopra il costume. Nelle spiagge dei migliori hotel e resort e in alcuni centri ‘europeizzati’ il bikini è permesso e quindi non ci sono problemi ad esporsi con normale costume da bagno.
Il loro Outfit: Gli uomini vestono la DISHDASHA, un abito girocollo generalmente bianco o comunque di colori tenui. Lungo fino alle caviglie / piedi, completato con un paio di sandali. Sotto questo abito portano T-shirt e un telo dalla vita alle caviglie. In casa e nei momenti di relax, stanno con il telo e la T-shirt togliendo la DISHDASHA, di cui ne hanno diverse, per essere sempre impeccabili, ed i loro tessuti possono essere differenti. Si possono acquistare preconfezionate o fatte su misura, con girocollo stretto dal quale spunta la FURAKHA un pezzo di stoffa a frange che viene usato per cospargelo del loro profumo che viene annusato durante il giorno più volte. L’Outfit è completato con il KUMMAH tipico cappello, di infiniti colori e disegni. Lo stile viene creato da come si porta il cappello. Negli eventi o durante ore lavorative (specialmente per lavori importanti: ministeriali o banche) il KUMMAH è coperto dal MUSSAR un pezzo di stoffa quadrato e colorato, che ricopre il cappello a modi turbante. I beduini hanno tutto un altro stile nel portare la Dishdasha e il turbante. Spesso la provenienza viene immediatamente distinta da questo particolare. Le donne vestono l’ABAYA, il tipico copri abito nero. Di solito di un tessuto molto leggero. Completato con il velo. Molto diverse le usanze tra Nord e Sud e tra tribù e tribù. A Muscat spesso le ragazze coprono i soli capelli e negli ultimi tempi si vede a volte spuntare anche un ciuffo dal velo. A Sud invece tutto è ben coperto, anche il volto da una mascherina nera (burqua). Sotto l’Abaya vestono normale, Jeans e camice o maglie, quasi mai minigonne. Un tempo invece avevano il vestito tradizionale, molto colorato e ornato. Oggi viene usato solo in cerimonie importanti. L’Oman è il primo paese che ha concesso il voto alle donne e che ne ha permesso l’eleggibilità dal 1994. Il Sultano ha sempre enfatizzato l’importanza delle donne nel processo di crescita del paese e l’Oman è attualmente lo Stato del Golfo che detiene il primato delle lavoratrici, con numerosi ambasciatori e ben due ministri di sesso femminile. Esse hanno oggi l’opportunità di accedere ai più alti livelli di istruzione ed, una volta inserite nel mondo del lavoro, possono usufruire di permessi per le gravidanze e l’allattamento.
Matrimoni: I matrimoni sono, per lo più, combinati. Veri e propri contratti tra famiglie. Le unioni d’amore sono rare anche negli strati più alti della società. In genere si predilige l’unione tra cugini di primo grado. Nonostante la legge omanita sancisca la massima libertà, prevale sempre la tradizione: è il padre ad essere responsabile della “felicità” della propria figlia. I riti del matrimonio sono molto diversi secondo la provenienza del clan e sociale. Possono essere celebrati in tende enormi dove balli, canti e cibo si susseguono per giorni oppure in sale (specialmente e Muscat) lussuose dove una sorta di ‘disco’ viene allestita con musica assordante e grandi tavoli addobbati. La sposa viene celebrata dalle sole donne per tutta la sera tra balli e cibo e alla fine della serata, quando tutte si sono ricoperte il capo, entra il promesso sposo in veste ufficiale (dishdasha e kanjar) accompagnato da una scia di parenti (maschi). Raggiunto il palco, davanti a tutti chiede ufficialmente la mano della sposa al padre di lei ed insieme se si allontanano per la loro nuova vita insieme.
Social Media: In Muscat soprattutto, ma anche nel resto del paese, si percepisce l’avvento della new-era, delle comunicazioni. Tutti hanno uno o più telefoni e usano molto i social media. Questo porta la popolazione ad essere in contatto con il mondo occidentale, dal quale sono affascinati. Jeans, abbigliamento ‘american style’, cappellini, occhiali fashion e modi comportamentali sono sempre più spesso visibili, soprattutto tra i giovani. Ciò nonostante la tradizione e la storia sono molto ben radicate e celebrate. Tramandate dalle vecchie generazioni, che a fatica, lasciano che i giovani si discostino troppo dalla loro origini. Più dell’80% degli omaniti ha un’età inferiore ai 35 anni.
DA SAPERE: 1. Quando fate regali ad un musulmano, non donare foto di donne 2. Evitare conversazioni goffe circa il prezzo del petrolio e problemi politici medio oriente (I locali non amano essere comunemente considerati parte del medio-oriente, dato che hanno una politica ed un sistema sociale completamente diverso) 3. Mangiare e stringere la mano di qualcuno solo con la mano destra. La mano sinistra è considerata impura. 4. Per gli uomini: Non toccare le donne arabe e non stringe loro la mano (a mano che non siano loro a porgervela). 5. Per le donne: Non toccare gli uomini arabi e non stringe loro la mano (a mano che non siano loro a porgervela). 6. Non mostrare le piante dei piedi a qualsiasi persona in Oman. Questo è considerato un insulto. 7. Mai chiedere a qualsiasi musulmano a servire carne di maiale o alcool. 8. Mai criticare la religione islamica o il sultano dell'Oman. 9. Foto di persone - e soprattutto le foto delle donne e delle famiglie - in luoghi pubblici non devono essere scattate senza il loro permesso. 10. Sono Musulmani Ibadhiti, molto aperti e cordiali, può capitare che vi avvicinino per farvi domande sulla vostra cultura e usanze. Non siate timidi.

RICHIEDI INFORMAZIONI

giorno 1

VEN 25-09-2020 - ITALIA - OMAN


Ritrovo dei partecipanti in aeroporto, incontro con l'assistente, disbrigo delle formalità d'imbarco e partenza con volo di linea per Salalah. Pasti e pernottamento a bordo.

chiudi continua

giorno 2

SAB 26-09-2020 - SALALAH


Arrivo a Salalah e dopo il disbrigo delle formalità doganali incontro con l’esperto di destinazione. Trasferimento in minibus e sistemazione in hotel nelle stanze riservate. Tempo per riposare. Primo giro orientativo nella città di Salalah e nel souq dell’oro. Cena in ristorante locale. Visita al Souq dell’Incenso, uno dei più riforniti del Medio Oriente. Rientro in hotel per il pernottamento. Pranzo e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 3

DOM 27-09-2020 - SALALAH - MUGHSAIL - SALALAH


Prima colazione. Mattinata dedicata all’esplorazione delle spiagge più incontaminate di Salalah. Affacciata sullo splendido Oceano Indiano, la città di Salalah, capitale della regione del Dhofar, nel sud del Sultanato dell'Oman è una destinazione mare emergente, grazie alle sue acque cristalline e incontaminate e al clima tropicale, che permette di fare splendide vacanze al caldo. In quale altro luogo si può camminare sulla spiaggia deserta per chilometri, avendo come unica presenza solo… cormorani e gabbiani….?
Proseguendo alla volta di Mughsail, si ammirerà l’affascinante paesaggio che il Dhofar offre. Mughsail è una delle mete più conosciute per i suoi "geyser marini", che eruttano dalle sporgenze rocciose a ridosso della costa. Con un po' di fortuna, poiché non sempre è possibile trattandosi di fenomeni naturali, si assisterà allo spettacolo dei sensazionali getti d'acqua e schiuma che sgorgano da aperture naturali scavate nella roccia e che talvolta raggiungono persino i 15 metri. Ma qui non si viene solo per questo: la zona è un tempio a cielo aperto, curato dal Ministero del Turismo Omanita, che ha apposto una pietra sulla quale ha impresso una frase introspettiva per i visitatori... All’interno dell’area vi sono delle panchine per sedersi ed ammirare l’immensità del mare che resta affascinante, dopo l’imponente scogliera a strapiombo. Pranzo al sacco in fase di escursione. Nel pomeriggio visita alla città antica di Al Baleed, uno dei centri commerciali antichi più fiorenti grazie alle esportazioni di incenso verso l’Oriente. Passeggiata all’interno di rigogliose oasi. Cena in ristorante locale. Pernottamento in hotel. Colazione, pranzo al sacco e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 4

LUN 28-09-2020 - SALALAH - DARBAT - MIRBAR


Dopo la colazione, partenza alla volta delle montagne sopra Salalah, Wadi Darbat dove, per chi volesse è disponibile una piccola imbarcazione locale vi porta per una visita del luogo con angolazioni che altrimenti a piedi non sarebbero raggiungibili (non inclusa). Proseguimento lungo le vallate sopra Salalah dove si potranno ammirare numerosi esemplari di flora particolare. Pranzo al sacco. Nel primo pomeriggio sistemazione nelle camere riservate in hotel a Mirbat. Cena e pernottamento. Colazione, pranzo al sacco e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 5

MAR 29-09-2020 - MIRBAT - DUQM


Dopo la prima colazione partenza per Duqm. Si percorre la strada, a tratti costiera che offre scorci stupendi. Durante il tragitto soste per fotografare alcuni affascinanti punti panoramici. Pranzo al sacco. Una volta giunti a Duqm, si effettuerà il check in e la sistemazione nelle stanze riservate in hotel. La giornata prosegue con la visita all’incredibile Rock Garden di Duqm: grazie ad una esplosione vulcanica sottomarina avvenuta circa 300 milioni di anni fa, dove prima c’era il mare ora c’è un giardino con pietre laviche dalle mille forme (simili a tartarughe, draghi, pinguini), sul terreno conchiglie fossili, barriere coralline intatte. Duqm è senz’altro uno dei posti più suggestivi di questo tratto di costa, sarà come stare sulla luna; è impossibile non farsi sorprendere come ‘bimbi’ a fotografare qualsiasi roccia dalle forme più insolite. Rientro in hotel per la cena e il pernottamento. Colazione, pranzo e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 6

MER 30-09-2020 - DUQM - MASIRAH ISLAND


Prima colazione. Partenza in direzione Masirah Island. Un piccolo ferry ci porterà dal porto di Shannah fino alle coste di una delle perle dell’Oman, ancora quasi completamente incontaminata, patria di Kite Surfer e tartarughe. Dopo il pranzo, prima visita di Masirah per passeggiare lungo le sue spiagge incontaminate e godere del tramonto... Cena in ristorante locale. Sistemazione e pernottamento presso in hotel. Colazione, pranzo e cena inclusi inclusi

chiudi continua

giorno 7

GIO 01-10-2020 - MASIRAH ISLAND


Colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’esplorazione dell’isola di Masirah e delle sue spiagge più belle, immerse in realtà incontaminate e silenti. L’isola è lunga circa 70km e larga 18, si trova a 20km dalla costa, bordata da bellissime spiagge di sabbia bianca: è un isola molto arida dove abitano solo 800 persone che abitano per la maggioranza nel villaggio pricipale di Ras Hilf dove attraccano i traghetti. E’ un paradiso per i birdwatchers, gli appassionati di conchiglie, migliaia di tartarughe depositano le uova prevalentemente tra giugno e settembre. Abitata sin dall’antichità, Alessandro Magno fece qui una base del suo vasto impero chiamandola Serepsis. Nella seconda Guerra Mondiale fu usata come base militare dagli Inglesi ed in seguito, durante la guerra del Golfo, gli Americani la usarono come base aerea. Effettueremo il periplo dell’isola fermandoci per il pranzo picnic non mancheranno le occasioni per bagni di mare. Cena in ristorante locale. Rientro in hotel per il pernottamento. Colazione, pranzo al sacco e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 8

VEN 02-10-2020 - MASIRAH ISLAND - WAHIBA SANDS


Dopo la prima colazione, imbarco sul traghetto e partenza per la terraferma. Nei pressi di Ghalat a bordo di auto 4wd proseguiremo attraversando il deserto (durata circa 6/7 ore con pranzo al sacco tra le dune) per raggiungere il Desert Palm Camp nel cuore di Wahiba Sands/Sharquiya Sands, il deserto rosso dell’Oman. Il resort è circondato da dune di varie altezze che danno la sensazione di completo isolamento. L’alloggio è composto da chalets privati, molto ben curato con piante e vialetti in sasso. Sistemazione nelle stanze riservate e tempo per riposare. Al tramonto escursione organizzata sulle dune adiacenti il campo, inutile descrivere la sensazione di questi istanti davanti a questo mare di sabbia. Si rientra al campo in tempo per la cena sotto le stelle. Al termine, pernottamento al campo. Colazione pranzo e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 9

SAB 03-10-2020 - WAHIBA SANDS - SUR - RAS AL JINZ


Colazione e partenza per Sur. Prima tappa in uno dei Wadi più famosi dell’Oman: Wadi Bani Khalid. Dopo una piacevole passeggiata lungo i falaji si raggiungono piscine naturali con acque cristalline dove poter fare un bagno refrigerante. Pranzo in ristorante locale. Arrivo nel pomeriggio a Sur importante centro di destinazione per i marinai, famosa per la costruzione dei dhow, imbarcazioni tipiche utilizzate anticamente per il commercio fino a due secoli fa. Proseguimento per Ras Al Jinz, villaggio di pescatori situato nella Riserva Turtle AI Ras Hadd sulle coste orientali della penisola arabica. La spiaggia di Ras AI Jinz è famoso a livello mondiale per la nidificazione delle tartarughe verdi in via di estinzione (Chelonia mydas), probabilmente la più importante concentrazione di nidificazione sull'Oceano Indiano. Sistemazione nelle camere riservate in hotel. Tempo a disposizione per relax. Cena e pernottamento. Colazione, pranzo e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 10

DOM 04-10-2020 - RAS AL JINZ - MUSCAT


Sveglia prima dell’alba e trasferimento a Ras al Hadd per ammirare il sorgere del sole e possibilità di assistere alla deposizione e alla schiusa delle delle uova delle tartarughe. Colazione al sacco sulla spiaggia. Partenza per Muscat. Sosta alla diga di Dayqah: immersa in un paesaggio mozzafiato la diga è la più grande del Paese e garantisce una preziosa riserva di acqua. Pranzo in fase di escursione. Arrivo quindi a Muscat, sistemazione in hotel nelle camere riservate. Nel pomeriggio visita al Souq di Matrah, il posto migliore per cogliere l’essenza di Muscat. Si estende lungo una suggestiva Corniche fiancheggiata da eleganti edifici con finestre a graticcio e da fascinose moschee. Dà il meglio di sé al tramonto, quando le prime ombre del crepuscolo iniziano ad allungarsi sulla mezzaluna di vette frastagliate che fa da sfondo alla città. L'elegante pavimentazione, le luci e le fontane sono un richiamo irresistibile per una passeggiata serale. Mutrah è la principale area portuale della capitale, ma è pervasa dalla tipica atmosfera dei villaggi di pescatori. Cena in ristorante. Rientro in hotel per il pernottamento. Colazione, pranzo e cena inclusi.

chiudi continua

giorno 11

LUN 05-10-2020 - OMAN - ITALIA


Prima colazione. Mattinata dedicata alla visita della città di Muscat: la Grande Moschea del Sultano Qaboos, la terza più grande moschea del mondo e il luogo di culto più imponente dell’Oman (le donne devono indossare abiti lunghi e foulard a coprire il capo, di colore sobrio, gli uomini devono avere pantaloni lunghi), la Royal Opera House (esterno) il primo vero teatro d’opera dei Paesi Arabi, è il luogo principale dell'Oman per arti musicali e della cultura. L'Opera House si trova nel quartiere di Shati Al-Qurm di Mascate e venne costruito per ordine reale del Sultano Qaboos dell'Oman, e riflette l'architettura contemporanea dell'Oman, ha una capacità di ospitare fino a 1.100 persone. Il complesso dell'opera è costituito da un teatro per concerti, auditorium, giardini formali, mercato culturale con vendita al dettaglio, ristoranti di lusso e un centro d'arte per le produzioni musicali, teatrali e operistici. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro. Arrivo in Italia.

chiudi continua

PARTENZE Clicca sulla data di partenza per visualizzare l'itinerario con i giorni scelti

preventivo

ALTRI TOUR CHE POTREBBERO INTERESSARTI

ITALIA ITALIA I SENTIERI DEL BAROLO

Viaggio

I SENTIERI DEL BAROLO
ITALIA

Trekking nelle Langhe

  • Partenza dalla tua città
  • Trasferimento in Minivan
  • Autista/Guida escursionistica
  • Degustazione in cascina

 

ITALIA ITALIA PRALI: ECOMUSEO DELLE MINIERE

Viaggio

PRALI: ECOMUSEO DELLE MINIERE
ITALIA

 

 

RUSSIA RUSSIA RUSSIA SPECIAL INCLUSIVE

Viaggio

RUSSIA SPECIAL INCLUSIVE
RUSSIA

Mosca & San Pietroburgo

  • Partenza dalla tua città
  • Passaggi aerei diretti
  • Treno veloce da Mosca a San Pietroburgo 
  • Hotel 4*, trattamento Special Inclusive 
  • Visite ed escursioni 
  • Accompagnatore Lab Travel
GIORDANIA GIORDANIA TOUR GIORDANIA

Viaggio

TOUR GIORDANIA
GIORDANIA

Tra il deserto, il Mar Morto e le antiche rovine

  • Passaggi aerei con voli
  • Assistenza in aeroporto
  • Sistemazione in hotel con trattamento di mezza pensione 
  • Pranzo in ristorante tipico ad Jerash
  • Guida parlante in italiano 
  • Visite, ingressi ai monumenti
  • Esperienza di galleggiamento nel Mar Morto
SPAGNA SPAGNA WEEKEND A BARCELLONA

Viaggio

WEEKEND A BARCELLONA
SPAGNA

CIPRO CIPRO MINI TOUR CIPRO

Viaggio

MINI TOUR CIPRO
CIPRO

La culla degli Dei

  • Partenza dalla tua città
  • Passaggi aerei con voli
  • Trasferimenti interni
  • Hotel 4* con trattamento di mezza pensione
  • Visite ed ingressi con guida locale
  • Accompagnatore Lab Travel
CROCIERA: I GIOIELLI DEL BALTICO

Viaggio

CROCIERA: I GIOIELLI DEL BALTICO

Stoccolma, Helsinki, San Pietroburgo, Tallin

  • Partenza dalla tua città
  • Voli A/R
  • Sistemazione nella categoria prescelta
  • Pensione completa a bordo con bevande ai pasti
  • Utilizzo di tutte le attrezzature della nave
  • Escursioni a San Pietroburgo e Tallin
  • Accompagnatore Lab Travel
GRAN BRETAGNA GRAN BRETAGNA VIAGGIO STUDIO HASTINGS

Viaggio

VIAGGIO STUDIO HASTINGS
GRAN BRETAGNA

PORTOGALLO PORTOGALLO WEEKEND A LISBONA

Viaggio

WEEKEND A LISBONA
PORTOGALLO

PORTOGALLO PORTOGALLO CON NOI A MADEIRA

Viaggio

CON NOI A MADEIRA
PORTOGALLO

arrow_drop_up